Ruba due banane per fame e il prete lo denuncia: sarà processato

Antonio Coppola, 53 anni, parroco della chiesa di Santa Maria Goretti: premio “pietas cristiana” 2016

La surreale vicenda di un 42enne accusato di avere compiuto un furto nella sacrestia della chiesa di Santa Maria Goretti: oltre alla frutta, una scatoletta di tonno e un bicchiere di vino.

santa-maria-goretti-alghero

ALGHERO. A processo per essersi introdotto nella stanza attigua alla sacrestia, essersi impossessato di alcune banane, aver mangiato del tonno in scatola e aver bevuto del vino. È la paradossale vicenda di cui è protagonista Roberto Pais, un algherese di 42 anni. La mattina del 14 giugno di due anni fa, passando in via Kennedy in sella alla sua bici, notò quel “ben di Dio” e si intrufolò dalla finestra. A distanza di oltre due anni, quel reato contro il patrimonio, quantificabile in una decina di euro al massimo, è approdato in tribunale per via della denuncia presentata dalla vittima, Antonio Coppola, 53 anni, parroco della chiesa di Santa Maria Goretti.

Commenti

commenti BUZZurri !