Perde 150 kg andando al Supermercato. ECCO come ha fatto

Un uomo dell’Arizona, decisamente obeso è riuscito a perdere 150 kg andando tutti i giorni al supermercato a piedi.

Il trentunenne Pasquale “Pat” Brocco era arrivato a pesare quasi 275 kg, ma quando i medici gli hanno detto che stava rischiando la vita a causa della pressione alta e del colesterolo.

Colpito dalla cosa, Brocco racconta che quando è tornato a casa si è guardato allo specchio, rendendosi conto di quanto fosse grasso: “Il mio stomaco arrivava alle cosce. Il mio petto penzolava. Ero disgustato”

150-kg

L’uomo sapeva che per dimagrire era importante iniziare a fare esercizio fisico, ma la palestra era fuori questione: “A 275 kg, non potevo andare in palestra. Non riuscivo ad entrare nelle macchine”. E così, ha preso una decisione: ogni volta che avesse avuto fame, sarebbe andato a piedi a comprare il cibo al supermercato, un percorso di circa 3 chilometri tra andata e ritorno.

Andando al supermercato tre volte al giorno, finivo con il fare quasi 10 chilometri al giorno. E’ incredibile perché non avevo mai camminato per 10 chilometri in vita mia, e adesso lo stavo facendo ogni giorno”, ricorda Brocco.

La sua nuova abitudine – accompagnata da una maggiore attenzione all’alimentazione – ha dato i suoi frutti, permettendogli di perdere 90 kg in circa due anni, tanto da doversi sottoporre ad un intervento chirurgico per eliminare la pelle ormai in eccesso. A quel punto è diventato tutto molto più semplice, dato che finalmente poteva andare in palestra, permettendogli di guadagnare un fisico muscoloso e asciutto che era per lui inimmaginabile all’inizio della dieta.

Guarda anche:

Commenti

commenti BUZZurri !