Fertility Day, una presa per il culo in contrasto con il programma del Nuovo Ordine Mondiale

Alcune domande a volte è bene farsele, sopratutto quando alcune iniziative servono solo a distogliere l’attenzione dalle cose importanti.

rockefeller-vaccines

Si è fatto tanto parlare di Fertility Day in questi giorni, proprio come se l’Italia sentisse il bisogno di spronare le giovani coppie a fare figli. Ma siamo sicuri che invece non ci sia in atto un oscuro piano proprio per il controllo demografico e per il controllo delle nascite ?

Siamo sicuri che gli USA (di cui l’Italia è di fatto una colonia), non trami qualche “complotto” (come direbbe qualcuno) atto a minare la crescita demografica del nostro paese o dell’intera popolazione mondiale ?

Siamo sicuri realmente che il Fertility Day non sia una mossa Kansas City (per chi non la conoscesse la mossa Kansas City consiste nell’andare a destra quando tutti guardano a sinistra) ?

Politici, Governanti, economisti, militari e filosofi trovano un comune pensiero circa il tema della ” Depopolazione” e/o del “controllo delle nascite”.
Nel 1922, Margaret Sanger scrisse The Pivot of Civilization con una introduzione dell’eugenista H. G. Wells. Come vedremo, la Rockefeller Foundation «appoggiò fin da subito, entusiasticamente, il concetto di “eugenetica”, che incoraggia l’impegno riproduttivo di coloro che si ritiene abbiano geni buoni, mentre scoraggia o vuole bloccare del tutto la riproduzione di quelli indesiderabili.

Ma Rockefeller ed altri erano ansiosi di spingersi ancora oltre nel modellare la discendenza degli Americani

Fra i paladini del controllo della popolazione e degli studi eugenetici possiamo annoverare:
Theodore Roosevelt, Charles Wilson (presidente di Harvard) ed Irving Fisher (presidente di Yale e negli anni ’20 della Eugenics Research Association), più un bel numero di altre personalità di grande rilievo.

Gene Sharp, uno delle menti del movimento AGENDA 21 dell’ Onu sulla decrescita felice e uno dei movimenti attivi a questo proposito.

David Rokefeller parla pubblicamente del problema e della necessita’ del controllo della popolazione:

Con quale autorità un comune cittadino parla di ciò all’ONU ?

rockefeller

Ecco alcuni “Aforismi” a proposito di Depopolazione o “Decrescita demografica”

aforismi-sulla-depopolazione

 

Commenti

commenti BUZZurri !